Il Tennis: Uno Sport per Ricchi?

Pubblicato da Franco De Ambrogio


Inserisci il tuo migliore indirizzo email qui sotto per ricevere in Regalo 5 Video Lezioni


Privacy Policy: Il tuo indirizzo email non sará mai utilizzato per fini di SPAM.
I video verranno istantaneamente inviati all indirizzo e-mail che inserisci sopra.

sport-stavki-live-na-tennis[1]

Amici tennisti buon anno. Sul nostro blog ho cercato di ricevere un po’ di pareri riguardo al “caro tennis”. Ecco il sunto di ciò che è venuto fuori.

Io sostengo che il tennis è uno sport caro. Molti mi dicono che, con alcune accortezze, si può risparmiare molto al punto di risultare uno sport popolare. Qualche dichiarazione va a parer mio non è veritiera o, quantomeno, riserva più contro che pro.

Le Racchette

racchette-tennis

Link Sponsorizzati

Riguardo alle racchette, per esempio, qualcuno scrive che si possono trovare buone racchette usate a basso costo. Bisogna in primo luogo chiedersi: ma perché sono in commercio? Ovvero, se uno possiede una buona racchetta, per quale motivo la mette in vendita o, addirittura, la svende? Occhio! Io ho sempre giocato con racchette di alto livello. Dopo parecchie ore di gioco e parecchie incordature la racchetta non è più la stessa. Si sfibra e talvolta, impercettibilmente si rompe. Se uno la vede, a prima vista sembra integra ma non conosce la sua storia. Vede una bella racchetta, grip nuovo di pacca, corda nuova… e si compra un bel bidone. Io non ho mai venduto una racchetta, sia ben inteso, ma parecchi giocatori o istruttori lo fanno. Qualche maestro vende racchette dei propri allievi per aiutarli a comprarne una nuova. Quindi, state attenti, la fregatura è sempre pronta. Diffidate da chi vi propone racchette usate, specialmente a basso costo. Non guardate l’estetica. Un consiglio: andate nel negozio di fiducia. Magari vi fa provare qualche fusto e poi scegliete quello che più vi aggrada. Certo, costa di più, ma è la cosa più importante per il vostro gioco assieme alle palle.

L’Abbigliamento

abbigliamento-tennis

Un mio amico, maestro di tennis, suggerisce di andare a giocare con magliette anonime e pantaloncini anche da calcio. Certo, si può fare tutto; ma che brutto entrare in un circolo e vedere gente vestita in qualsiasi modo, a volte anche a torso nudo. Mi è capitato di vedere dei doppi dove in tre sono vestiti da tennis ed uno… a modo suo. Si nota e non è bello. Bisogna conservare la tradizione del tennis, le regole, le misure dei campi, gli arredi e, non per ultimo, anche l’estetica di chi gioca.
Ci sono già state discussioni riguardo a circoli che consentono ai propri soci solo l’abbigliamento in bianco. Qualcuno lo ritiene esagerato ma, credetemi, è grazioso vedere tutti vestiti ordinati con lo stesso colore. È una divisa! Ho giocato gare a squadre per il T.C. Milano ed il Canottieri Roma dove vige questa regola. Tutti dopo poco si assoggettano e l’atmosfera risulta gradevole. Anche quando ho giocato a Wimbledon (da veterano) ho dovuto rifarmi il guardaroba tennistico. L’ho fatto volentieri (sarei andato anche nudo pur di calpestare l’erba londinese).

Costo Campi da Tennis

campi-tennis

Ho riscontrato, come prevedevo, una grande differenza tra nord e sud. D’inverno specialmente. Al nord si gioca al coperto con luci e riscaldamento, mentre al sud i tennisti sono più fortunati potendo giocare 12 mesi all’aperto evitando quindi i costi esorbitanti dei campi coperti.
Nella mia città, se non sei socio di un circolo non puoi giocare. Ho letto che in altri luoghi ci sono campi comunali accessibili a tutti. Certo, si spende meno. Il problema di non essere iscritto in un circolo è quello di non avere molti avversari con cui confrontarsi. Di non avere uno spogliatoio comodo con il proprio armadietto. Talvolta nei campi low cost non c’è neanche un bar. Che tristezza!

Le scarpe

scarpe-tennis

Quando ero un ragazzo si giocava solo con le Superga di tela. Quello c’era e quello usavamo. In un’emergenza, non avendo dietro le scarpe, ho giocato dopo tanti anni con quelle di allora. Non me lo aspettavo! Credevo di essere scalzo. La scarpa da tennis è veramente importante. Purtroppo costano, durano però almeno una stagione. Non lesinate su prezzo di una scarpa.

I tornei

coppa-tennis

Iscriversi ad un torneo costa circa 25 euro comprensivi di 8 euro di tassa FIT. Non è poco. Specialmente se si gioca una sola partita. Bisogna aggiungere anche le spese di spostamento e spesso il pranzo, talvolta anche l’hotel.

Mi fermo qui. Io non reputo il tennis uno sport a basso costo anche se qualcuno cerca di dimostrarmi il contrario. Lo so, si può risparmiare, ma si incorre in parecchi inconvenienti.

Naturalmente apro ancora una discussione ed invito, chi sarà stato così paziente a leggere questo articolo, a dare qualche suggerimento o semplicemente la propria opinione.

Buon tennis in questo nuovo anno. Keep in touch.

Articolo scritto da
Pubblicato in Le Basi
    Commenta

TOP 10 ATP


Stanco di sbagliare colpi
all'APPARENZA semplici?

Migliora il tuo tennis ora!!!
Ricevi 5 Video lezioni gratis
Inserisci la tua email qui

Rank
Giocatore Novak Djokovic Carlos Alcaraz Jannik Sinner Daniil Medvedev Andrey Rublev Alexander Zverev Holger Rune Hubert Hurkacz Alex de Minaur Taylor Fritz
Punti
Tutto il ranking