La Smorzata: Quando Farla?

image

Amici tennisti ben ritrovati. Spero abbiate letto gli articoli precedenti. Sarebbe meglio leggerli perché sono collegati tra loro. Io vi parlo sempre di tattica, posizioni in campo, aspetto psicologico. Mai di tecnica, per ora.

Oggi curiamo un colpo particolare del gioco: la smorzata (o palla corta), in lingua inglese drop shot. Letteralmente in inglese significa colpo goccia. Dá infatti l’idea del volo che deve compiere la palla quando esce dalla nostra racchetta.

La smorzata è un colpo delicato che, anche se giocato bene, può non essere vincente a causa del momento in cui è stato fatto. È un colpo del quale non bisogna abusare ma fondamentale contro alcuni giocatori. Va usata quando l’avversario gioca in posizione molto arretrata, quando scopriamo che non ama giocare nella zona di rete, quando dimostra scarsa attitudine alla corsa rapida in avanti.

Il colpo va eseguito quando l’avversario meno se lo aspetta. Facile a dirsi, più difficile scoprirlo. Per questo è importante che vi abituiate ad ampliare il vostro raggio d’azione quando guardate la palla (visione periferica dell’occhio). Quando colpite dovreste contemporaneamente riuscire ad individuare la posizione del vostro avversario. Se vedete, per esempio, che sta facendo un passo indietro, quello può essere il momento giusto. Dopo averlo spostato con un cross stretto, mentre rientra per coprire il centro, fare un drop shot dalla stessa parte può essere una buona idea.

La smorzata diventa micidiale se sapete farla al volo. Lasciate perdere se non è “il vostro pane”.
Esercitatevi facendo palleggi da vicino e cercando sempre più di accorciare. Fate punti col vostro amico e contate doppio quando fate una palla corta vincente.

Tecnicamente, ai miei allievi, dico sempre che bisogna aver la sensazione di colpire un uovo fresco e non romperlo.

Maestri di questo utilissimo colpo, dal passato al presente: Drobney, Pietrangeli, Panatta, Santorò, Federer.

Provate, provate e riprovate.
Buon gioco.

Video Analisi della smorzata di Roger Federer, uno dei migliori del circuito per questo colpo… Video by Tripoditenniscenter [Youtube]Migliora il tuo tennis subito grazie a queste 5 video lezioni gratis – Accedi qui –>

Posted by Fare Tennis on Lunedì 2 novembre 2015

 

Franco
Ex giocatore di prima categoria. Maestro nazionale dal 1980 diplomato alla Scuola Nazionale Maestri del Foro Italico. Ho iniziato ad Alessandria insieme a Barazzutti e Lombardi.

In attività agonistica tesserato per Canottieri Tanaro, T.C. Monviso, Fleming, T.C. Triestino, T.C. Udine, Le Pleiadi, Canottieri Roma, T.C. Milano, Motonautica Pavia.

Scudetto Campionati di terza cat. doppio m. 1972, Finalista Coppa Croce con il Lancia Team, scudetto terza cat. Doppio maschile e misto 1984, titolo over 45 doppio maschile, titolo campionati over 50 e over 55 a squadre con Canottieri Roma, Titolo A.I.V.A.T. per 4 volte.

Lavorato con Jhon Newcombe, Victor Crotta. Responsabile under 14 in Piemonte per 12 anni.